La sicurezza nelle stanze e` fondamentale. E` ciò su cui, come creatori, ragioniamo ancor prima di lavorare sugli enigmi e sulle attrezzature necessarie. Il giocatore, durante una sessione di gioco, non dovrebbe mai essere interrotto per problemi di sicurezza.

La nostra scelta di non adottare puzzle elettronici si basa quindi da una parte al prestare particolare attenzione alla sicurezza:
Il rispetto delle varie norme che gestiscono la sicurezza degli impianti elettrici e l’incremento della complessità di gestione dei giochi elettronici aumentano esponenzialmente che qualcosa vada storto durante le sessioni di gioco e che si utilizzi male l’attrezzatura.

Dall’altra parte l’idea che un enigma sia estremamente più piacevole e totalmente sicuro quando utilizza l’elettronica per i feedback al giocatore piuttosto che essere esso stesso elettronico.