L’urgenza è uno dei motori piú prepotenti nel plasmare le nostre azioni e secondo la psicologia comportamentale le situazioni concitate ci portano ad agire più velocemente.

Nelle Escape Room solitamente il nostro senso di urgenza viene stimolato dal ticchettio costante di un orologio sul quale é visualizzato il conto alla rovescia del tempo a disposizione del gioco.

Alla fine di una giornata lavorativa o di una settimana impegnativa liberarsi dallo stress accumulato è quasi d’obbligo e talvolta,da giocatrice, ho notato che trovarsi sotto il controllo incessante di un orologio può causare un senso di ansia controproducente in un gioco di squadra.

Quindi mi sono convinta che giocare senza un orologio visibile nella stanza, senza nessuna percezione del tempo che passa, stimola attivamente l’area del cervello nel controllo della situazione e nel giusto utilizzo delle risorse che si hanno a disposizione in soli 60 minuti.